Scrivere per imparare a leggere

Lo spirito con il quale mi sono avvicinato al corso di scrittura creativa di Giulio Mozzi era che in fondo, di scrivere, non mi importava un granché.

Avevo però la speranza di migliorare la lettura, ovvero il modo con cui assaporo i testi in treno, a letto, sul divano.

Ed avevo ragione. Quanti consigli per le letture! Quanti modi diversi di analizzare un testo! Quanta voglia di correre in libreria! La mia lista di libri su del.icio.us sta già esplodendo.

3 comments
  1. luiginter said:

    Sono d’accordo! Leggere un romanzo o un racconto (il racconto in particolare) dalla prospettiva di chi vuole apprendere e entrare nel laboratorio dello scrittore apre alla lettura precisa, attenta ai dettagli; soprattutto alla lettura a più strati, livelli, attenta alle diverse strutture del testo: il tempo, lo spazio, la storia, il discorso, la voce; gli atti, gli eventi, i personaggi: Si apprezza anche meglio la fatica dello scrivere, si presta più attenzione; si rispetta di più il lavoro dello scrittore; si evita la lettura superficiale.
    Sulla lettura attenta come forma di rispetto e apprezzamento, sullo sforzo per non perdere i dettagli dei romanzi e dei racconti, che sono dettagli ma spesso essenziali; su tutto ciò e altro ancora in tema consiglio Milan Kundera, Il Sipario, Adelphi.
    ciao ciao
    _L

  2. peppe said:

    Credo che la lettura in generale sia un modo per comprendere la realtò, che non è mai unica, non è mai banale…tutt’al più irrazionale!
    Volevo segnalarti anche due altri libri che mi hanno colpito molto:
    “Chiedi alla poolvere” di John Fante
    “Una lettera dal passato” di Domenico Palumbo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: