Fante, “La confraternita dell’uva”

Una cara amica mi ha regalato un libro che lei adora, di uno scrittore fra i suoi preferiti: La confraternita dell'uva, di Fante.


John Fante, La confraternita dell'uva

Originally uploaded by halighalie.

L'ho divorato, e mi sono innamorata anche io di questo autore. Di origini italiane, mi è sembrato molto legato alla nostra terra, anche incosciamente. La figura del padre (presente in tutti i suoi romanzi, tutti di impronta autobiografica), è geniale, e ben rappresentata. Me lo immagino, questo muratore abruzzese, che si trova al bar con gli amici a bere, imprecare, giocare a carte, ricordando la loro terra di origine.

Ho comprato poi The Bandini quartet, che raccoglie i quattro romanzi incentrati sulla figura di Bandini (il più famoso è Chiedi alla polvere). La prefazione di questa edizione americana è di Bukowsky, che ricorda l'importanza che Fante ha avuto sulla sua scrittura.

Non vedo l'ora di leggerlo.

Fante mi rende proprio orgogliosa.

3 comments
  1. Sono convinto anch’io che questo libro sia un capolavoro e condivido un grande amore per Carver. Vorrei segnalare il nostro blog di libri, che credo Le potrebbe piacere. Grazie per l’attenzione

  2. Inoltre, tra un po’ posteremo una recensione di “Una famiglia americana” della Oates.

  3. Alli said:

    Amo Fante come si ama il ragazzo stronzo che ti ha lasciato ti ha fatto soffrire epperò è lui. Capito no?😛 Questo romanzo nello specifico, pur non avendo come protagonista la buonanima di Baldini, mi è piaciuto davvero. Ricordo di aver fatto ricorso a un fazzoletto sul finale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: